Newsletter n.20 del 23/03/2015 -- FOOD DESIGN LAB - WORKSHOP
Newsletter n.20 del 23/03/2015 -- FOOD DESIGN LAB - WORKSHOP

Cibo e design, patrimonio italiano di eccellenza, legati indissolubilmente e reinterpretati in chiave di sviluppo economico della regione.

Questo il tema del progetto Foodesignlab che si è svolto a Perugia da lunedì 16 a domenica 22 marzo 2015 e che ha visto coinvolti alcuni tra i più promettenti designer provenienti da varie parti del mondo, chiamati, per la prima volta, a valorizzare le filiere produttive della nostra regione.

L'iniziativa è stata promossa congiuntamente dall'Associazione per il Disegno Industriale (ADI) e dal Centro Estero Umbria (in accordo con la Regione Umbria e con la partecipazione dell'Università dei Sapori). Rappresenta un approccio innovativo ai contenuti ed alle attività che si realizzeranno durante l'Expo 2015 (Milano, 1 maggio - 31 ottobre).

I lavori del workshop si sono svolti in differenti luoghi della città, tra cui l'Accademia delle Belle Arti, la Sede dell' Ordine degli Architetti di Perugia e nel nuovissimo spazio dove verrà realizzato Umbrò, in via Oberdan.

Gli oltre venti designer - selezionati tra Accademie, Scuole e Università italiane e internazionali – hanno messo in comune le loro competenze multidisciplinari in Industrial Design, Interior Design, Communication Design, Web Design per progettare la presenza dell' Umbria a Milano durante i sei mesi di Expo e le azioni che verranno realizzate in collaborazione con l'ADI.

Ponendo il cibo al centro dello scambio culturale, l’obiettivo del workshop è stato quello di promuovere nuovi servizi, processi e prodotti per incoraggiare approcci costruttivi tra aziende del territorio e designer, favorendone così la consapevolezza che Food Design significa produrre soluzioni efficaci per la fruibilità del cibo in precisi contesti e situazioni.

Il Concept e l’Art Direction sono di Francesco Subioli e Marco Pietrosante supportati da Mauro Olivieri, docente e noto esperto della materia, mentre i Tutor saranno Karolin Larsson e Sara Costantini. Durante il Workshop sono intervenuti anche Marco Tortoioli, Paul Robb, Francesco Paretti e  alcuni chef dell'Università dei Sapori.

L'idea di legare food e design in un unico progetto nel campo alimentare nasce dalla consapevolezza che l’Umbria, con le sue peculiarità, rappresenta un territorio privilegiato per sperimentare, proprio attraverso il design, azioni di riqualificazione delle filiere produttive legate alle produzioni, elaborazione e consumo di cibo.

Per tutte le informazioni sul progetto visitare la pagina web http://foodesignlab.org/



Fotogallery





Videogallery





Scarica Documenti

Rassegna Stampa Foodesign Lab


Perugia
Tel. +39 075 574 8206/210
Fax +39 075 572 8088
centro.estero@pg.camcom.it

Terni
Tel. +39 0744 489 229
Fax +39 0744 406 437
estero@tr.camcom.it

Seguici su:

Puoi richiedere la cancellazione dalla nostra newsletter in qualunque momento scrivendo all'indirizzo centro.estero@pg.camcom.it,
citando il tuo indirizzo di posta elettronica e inserendo nell'oggetto dell'email la dicitura "Cancellami".
© 2014 Centro Estero Umbria tutti i diritti riservati, Partita IVA 02156340545, C.F. 80009430549


Il presente messaggio è riservato unicamente per l'utilizzo da parte della persona fisica o giuridica a cui è indirizzato, e può contenere informazioni riservate, confidenziali e esenti dall'obbligo di divulgazione in base alle leggi applicabili. Se il lettore del presente messaggio non è il riservato destinatario, o il dipendente o l'agente incaricato per la consegna del messaggio al riservato destinatario, con la presente si avvisa che qualsiasi diffusione, distribuzione o copia della presente comunicazione è severamente proibita. Se si riceve la presente comunicazione per errore, si prega di distruggere il messaggio originale ed ogni allegato. Grazie.

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che la Sua e-mail è stata reperita attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso risposta ad e-mail da noi ricevuta o per avercene dato da parte Sua precisa autorizzazione per essere informata sulle nostre attività. I destinatari della mail sono in copia nascosta per tutela della privacy.