Newsletter n.15 del 25/11/2014 -- PROMOZIONE AGROALIMENTARE UMBRIA A EATALY NEW YORK E CHICAGO
Newsletter n.15 del 25/11/2014 -- PROMOZIONE AGROALIMENTARE UMBRIA A EATALY NEW YORK E CHICAGO

Il Centro Estero Umbria, nell'ambito del Programma Promozionale 2014, con l'obiettivo di aumentare la visibilità e la presenza delle produzioni agroalimentari umbre nel mercato americano, ha avviato una serie di attività promozionali negli Stati Uniti a partire dal mese di novembre con la collaborazione di Eataly New York e Chicago.

Per tutta la durata del mese di novembre è stata predisposta una comunicazione sul marchio Umbria presso gli stores Eataly NYC e Chicago, dove è stimato un flusso di pubblico di circa150.000 persone la settimana.

Umbria, A Land Rich In Time è lo slogan che accompagna la campagna promozionale a New York. All’interno del gruppo di aziende che hanno aderito alla promozione vi è un numero di produttori che fanno parte del Consorzio Umbria Francesco’s Ways - www.umbriafrancescosways.eu - che ben interpretano i valori del nostro territorio sintetizzati dall’acronimo inglese BEST che sarà utilizzato durante la promozione: BEST = BUONO ETICO SANO TIPICO.

Congiuntamente alla promozione agroalimentare, in una delle vetrine principali dello store Eataly di New York, è stato presentata una selezione della collezione Ceramica Made in Umbria - www.ceramicamadeinumbria.it.

All’interno dello store Eataly di Chicago sono state allestite in esposizione una selezione di immagini del Progetto Sensational Umbria di Steve McCurry www.sensationalumbria.eu. utilizzando 18 immagini, stampate a grande formato, valutate dallo stesso autore.

La vetrina di Eataly ha visto la realizzazione di attività aggiuntive come corsi di cucina con l’uso di prodotti umbri e tasting.

Quest’anno il focus promozionale del settore agroalimentare umbro in USA ha previsto la creazione di un percorso di affiancamento per le aziende aderenti che non hanno mai esportato negli Stati Uniti.

A queste imprese è stata e verrà offerta un’assistenza di carattere tecnico che consentirà loro di avviare un’ attività di penetrazione commerciale negli Stati Uniti attraverso i seguenti servizi:

- Predisposizione normativa necessaria e registrazione presso la Food & Drug Administration, l'ente governativo che si occupa della regolamentazione dell’importazione dei prodotti alimentari in USA;

- Ricerca di importatori e distributori che faranno parte di una delegazione di buyers che sarà ospitata in Umbria nei primi mesi del 2015.

Queste azioni sono state avviate tramite la collaborazione con una società italo-americana ITALY POINT di Boston nell’ambito del progetto nazionale ITALIAN WINE & FOOD in USA promosso da ICE e Confartigiano Imprese. Il progetto ITALIAN WINE & FOOD in USA, finanziato da ICE, proseguirà nel 2015 con una operazione di incoming di operatori ed inserimento delle aziende in una piattaforma digitale statunitense di E-commerce.

E' stata realizzata una attività promozionale al Kendall College di Chicago www.kendall.edu che, in collaborazione con l’Università dei Sapori e lo Chef Riccado Benvenuti, ha dedicato il 11 novembre ad un evento di cooking show a chefs, importatori, distributori e gli allievi della scuola con degustazione dei prodotti regionali.

Inoltre il 17 dicembre, in occasione dell'inaugurazione della mostra "Frate Francesco: tracce, parole, immagini" realizzata dal Sacro Convento di Assisi, Comune di Assisi e Associazione Culturale Antiqua, è stato offerto un assaggio dei prodotti del Consorzio Umbria Francesco's Ways legati al progetto del menu' del pellegrino.

40 le imprese regionali coinvolte nell’ampio progetto e 20 quelle protagoniste nelle vetrine dei 2 prestigiosi punti vendita: Az. Agr.Valle Dell'oasi, Az.Agr.Brunozzi Giorgio, Az.Agr.Carletti Giulia, Cantine Goretti, Casale 1485, Castello Delle Regine, Cufrol, Frantoio Rinalducci, Goccia Umbra, Granarium Agricola Lucarelli Di Lucarelli Gianpiero, Il Tarabuso Soc. Agricola Ss., La Romagna Srl, Mastri Birrai Umbri, Monini Spa, Oleificio Melchiorri Gianfranco, Oleificio Ranieri, Terre Di Grifonetto, Vannucci.

_______________________________________________________________________________________

Social

Eataly Chicago

in Facebook: https://www.facebook.com/#!/EatalyChicago?fref=ts

in twitter: https://twitter.com/eatalychicago

Eataly New York

in Facebook: https://www.facebook.com/#!/EatalyNYC?fref=ts

in twitter: https://twitter.com/eataly

 



Fotogallery





Scarica Documenti

Newsletter novembre 2014 -- Eataly Chicago
Newsletter novembre 2014 -- Eataly NYC
PRESS RELEASE -- 13 novembre 2014
Progetto Agroalimentare USA 2014-2015


Perugia
Tel. +39 075 574 8206/210
Fax +39 075 572 8088
centro.estero@pg.camcom.it

Terni
Tel. +39 0744 489 229
Fax +39 0744 406 437
estero@tr.camcom.it

Seguici su:

Puoi richiedere la cancellazione dalla nostra newsletter in qualunque momento scrivendo all'indirizzo centro.estero@pg.camcom.it,
citando il tuo indirizzo di posta elettronica e inserendo nell'oggetto dell'email la dicitura "Cancellami".
© 2013 Centro Estero Umbria tutti i diritti riservati, Partita IVA 02156340545, C.F. 80009430549


Il presente messaggio è riservato unicamente per l'utilizzo da parte della persona fisica o giuridica a cui è indirizzato, e può contenere informazioni riservate, confidenziali e esenti dall'obbligo di divulgazione in base alle leggi applicabili. Se il lettore del presente messaggio non è il riservato destinatario, o il dipendente o l'agente incaricato per la consegna del messaggio al riservato destinatario, con la presente si avvisa che qualsiasi diffusione, distribuzione o copia della presente comunicazione è severamente proibita. Se si riceve la presente comunicazione per errore, si prega di distruggere il messaggio originale ed ogni allegato. Grazie.

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che la Sua e-mail è stata reperita attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso risposta ad e-mail da noi ricevuta o per avercene dato da parte Sua precisa autorizzazione per essere informata sulle nostre attività. I destinatari della mail sono in copia nascosta per tutela della privacy.