Newsletter n.5 del 05/02/2014 - Operare con l’estero: Un seminario di aggiornamento sulla normativa fiscale e doganale negli scambi internazionali di merci e servizi
Newsletter n.5 del 05/02/2014 - Operare con l’estero: Un seminario di aggiornamento sulla normativa fiscale e doganale negli scambi internazionali di merci e servizi

Operare con l’estero

Seminario di aggiornamento sulla normativa fiscale e doganale negli scambi internazionali di merci e servizi

Mercoledì 5 novembre 2014, dalle ore 9:30, presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Terni, si è tenuto un seminario in materia di fiscalità internazionale e normativa doganale.

E' sempre più importante per le imprese della nostra regione puntare sull’export per fronteggiare una domanda interna debole. Per affronare i mercati internazionali hanno bisogno però di essere informati anche per quanto riguarda gli aspetti doganali e fiscali. Inevitabilmente le tematiche e le problematiche sono numerose e diverse da quelle che si incontrano nel mercato nazionale. Gestire il business con l’estero in modo efficiente rappresenta per le aziende un’opportunità per trasformare gli sforzi commerciali in risultati concreti e per essere maggiormente competitivi rispetto alla concorrenza.

La partecipazione all'incontro è risultata molto rilevante (oltre cento presenze) tra aziende e studi commerciali.

Nel seminario sono stati affrontati gli aspetti più interessanti relativi all’Iva negli scambi internazionali, quali quello dei crediti Iva, le novità di recente introdotte, le operazioni intracomunitarie, le prestazioni di servizi in campo internazionale, le importazioni e i depositi Iva, il commercio elettronico e le vendite a distanza. Sono stati anche toccati gli aspetti doganali nelle operazioni di export-import, a partire dal nuovo codice doganale comunitario, l’origine della merce, il made in e gli adempimenti doganali.

L‘incontro è stato organizzato dal Centro Estero Umbria in collaborazione con gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili  di Perugia e Terni, e si è svolto nel quadro delle attività di Enterprise Europe Network, la rete finanziata dalla Commissione Europea per aiutare l'internazionalizzazione delle PMI.

Relatori: Claudio Antonelli dello Studio Antonelli & Partners, esperto di fiscalità internazionale ; Giuseppe De Marinis dello Studio Tupponi, De Marinis e Associati, esperto doganalista ( http://www.tupponi-demarinis.it/Lo_Studio/Giuseppe_De_Marinis/Giuseppe_De_Marinis.kl  )

 

Servizo del TG Regionale sul seminario:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-2593abcf-c524-46c5-87a4-48e916e33d59-tgr.html#p=3

(dal minuto 10' 27" a 11' 21")



Fotogallery





Scarica Documenti

AGENDA 5 FEBBRAIO
NUOVO CODICE DOGANALE COMUNITARIO
RASSEGNA STAMPA Umbria on line
RASSEGNA STAMPA Camera di Commercio
RASSEGNA STAMPA Corriere Umbria
RASSEGNA STAMPA Il Messaggero
RASSEGNA STAMPA La soluzione innovativa che non ho
SLIDE: IVA E DOGANA


Perugia
Tel. +39 075 574 8206/210
Fax +39 075 572 8088
centro.estero@pg.camcom.it

Terni
Tel. +39 0744 489 229
Fax +39 0744 406 437
estero@tr.camcom.it

Seguici su:

Puoi richiedere la cancellazione dalla nostra newsletter in qualunque momento scrivendo all'indirizzo centro.estero@pg.camcom.it,
citando il tuo indirizzo di posta elettronica e inserendo nell'oggetto dell'email la dicitura "Cancellami".
© 2013 Centro Estero Umbria tutti i diritti riservati, Partita IVA 02156340545, C.F. 80009430549


Il presente messaggio è riservato unicamente per l'utilizzo da parte della persona fisica o giuridica a cui è indirizzato, e può contenere informazioni riservate, confidenziali e esenti dall'obbligo di divulgazione in base alle leggi applicabili. Se il lettore del presente messaggio non è il riservato destinatario, o il dipendente o l'agente incaricato per la consegna del messaggio al riservato destinatario, con la presente si avvisa che qualsiasi diffusione, distribuzione o copia della presente comunicazione è severamente proibita. Se si riceve la presente comunicazione per errore, si prega di distruggere il messaggio originale ed ogni allegato. Grazie.

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che la Sua e-mail è stata reperita attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso risposta ad e-mail da noi ricevuta o per avercene dato da parte Sua precisa autorizzazione per essere informata sulle nostre attività. I destinatari della mail sono in copia nascosta per tutela della privacy.