Reati doganali per le imprese che operano con l'estero: come evitarli e come difendersi

Terni, 1 ottobre 2015

Giovedi 1 ottobre 2015, dalle ore 9:30, presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Terni, si è parlato di normativa doganale e procedure e gestione degli adempimenti doganali, alla luce dei recenti aggiornamenti in materia.

Sempre più imprese della nostra regione puntano sull’export, e inevitabilmente le tematiche e le problematiche che incontrano sono sempre più numerose e diverse da quelle che si incontrano operando nel mercato nazionale. Data la complessità della materia, gestire il business con l’estero in modo corretto, rappresenta per le aziende un’esigenza prioritaria per non vedersi coinvolte in problematiche e reati doganali, che rendono a volte inutili tutti gli sforzi commerciali e gli investimenti profusi.

Riflessione confermata dalle oltre sessanta persone che, tra rappresentanti delle imprese e professionisti del settore, hanno preso parte attivamente all’incontro.

Conoscere il ruolo che l'autorità doganale sta sempre più assumendo in termini di controllo circa le questioni di tipo daziario e il rispetto delle normative nazionali e comunitarie può portare le imprese a operare sui mercati internazionali in modo professionale, evitando di incorrere nel sistema sanzionatorio previsto dall'art. 303 del Testo Unico delle Leggi Doganali (TULD).

Tre gli aspetti chiave approfonditi nell’incontro alla luce della disciplina del Testo Unico:  l’origine, il valore in dogana, il codice doganale della merce.

Un’errata dichiarazione in dogana relativa a questi tre aspetti può generare un sistema sanzionatorio, cosiddetto a scaglioni, che in alcuni casi raggiunge cifre rilevanti.

L‘incontro è stato organizzato dalla Camera di Commercio di Terni e dal Centro Estero Umbria, in collaborazione con gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle province di Perugia e Terni, e si è svolto nel quadro delle attività di Enterprise Europe Network, la rete finanziata dalla Commissione Europea per aiutare le PMI a sviluppare il loro potenziale internazionale.

Relatore di giornata, Giuseppe De Marinis dello Studio Tupponi, De Marinis e Associati, esperto doganalista.

Per maggiori informazioni
è possibile contattare:

Centro Estero Umbria:

075 5748206

0744 489229