Progetto Promozionale USA, in collaborazione con Eataly New York e Chicago

New York e Chicago, novembre 2014

Il Centro Estero Umbria, nell'ambito del Programma Promozionale 2014, con l'obiettivo di aumentare la visibilità e la presenza delle produzioni agroalimentari umbre nel mercato americano, realizzerà una serie di attività promozionali negli Stati Uniti a partire dal prossimo mese di novembre con la collaborazione di Eataly New York e Chicago.

Per tutta la durata del mese di novembre verrà predisposta una comunicazione sul marchio Umbria presso gli stores Eataly NYC e Chicago, dove è stimato un fl­usso di pubblico di circa 150.000 persone la settimana.

Umbria, A Land Rich In Time sarà lo slogan che accompagnerà la campagna promozionale a New York. All’interno del gruppo di aziende che hanno aderito alla promozione vi è un numero di produttori che fanno parte del Consorzio Umbria Francesco’s Ways - www.umbriafrancescosways.eu - che ben interpretano i valori del nostro territorio sintetizzati dall’acronimo inglese BEST che sarà utilizzato durante la promozione: BEST = BUONO ETICO SANO TIPICO

Il Consorzio organizzerà durante il mese di novembre delle attività di promozione turistica sia a New York che a Chicago. Congiuntamente alla promozione agroalimentare, in una delle vetrine principali dello store Eataly di New York, sarà in mostra una selezione della collezione Ceramica Made in Umbria - www.ceramicamadeinumbria.it

All’interno dello store Eataly di Chicago sarà in esposizione una selezione di immagini del Progetto Sensational Umbria di Steve McCurry www.sensationalumbria.eu. Saranno utilizzate 18 immagini, stampate a grande formato, valutate dallo stesso autore.

La vetrina di Eataly consentirà anche attività aggiuntive come corsi di cucina e tasting con l’uso di prodotti umbri.

L’iniziativa raggiungerà una massa di pubblico difficilmente contattabile in modo differente e con una possibilità di approfondire la conoscenza dell’Umbria anche con degustazioni e acquisto di prodotti.

Quest’anno il focus promozionale del settore agroalimentare umbro in USA ha previsto la creazione di un percorso di affiancamento per le aziende aderenti che non hanno mai esportato negli Stati Uniti.

A queste imprese è offerta un’assistenza di carattere tecnico che consentirà loro di avviare un’ attività di penetrazione commerciale negli Stati Uniti attraverso i seguenti servizi:

- Predisposizione normativa necessaria e registrazione presso la Food & Drug Administration, l'ente governativo che si occupa della regolamentazione dell’importazione dei prodotti alimentari in USA;

- Ricerca di importatori e distributori che faranno parte di una delegazione di buyers che sarà ospitata in Umbria nei primi mesi del 2015.

Queste azioni sono state avviate tramite la collaborazione con una società italo-americana ITALY POINT di Boston nell’ambito del progetto nazionale ITALIAN WINE & FOOD in USA promosso da ICE e Confartigiano Imprese. Il progetto ITALIAN WINE & FOOD in USA, finanziato da ICE, proseguirà nel 2015 con una operazione di incoming di operatori ed inserimento delle aziende in una piattaforma digitale statunitense di E-commerce.

E’ prevista inoltre una attività promozionale al Kendall College di Chicago www.kendall.edu che, in collaborazione con l’Università dei Sapori e lo Chef Riccado Benvenuti, dedicherà il 11 novembre ad un evento di cooking show a chefs, importatori e distributori con degustazione dei prodotti regionali

Sono circa 40 le imprese regionali coinvolte nell’ampio progetto e 20 quelle protagoniste nelle vetrine dei 2 prestigiosi punti vendita: Az. Agr.Valle Dell'oasi, Az.Agr.Brunozzi Giorgio, Az.Agr.Carletti Giulia, Cantine Goretti, Casale 1485, Castello Delle Regine, Cufrol, Frantoio Rinalducci, Goccia Umbra, Granarium Agricola Lucarelli Di Lucarelli Gianpiero, Il Tarabuso Soc. Agricola Ss., La Romagna Srl, Mastri Birrai Umbri, Monini Spa, Oleificio Melchiorri Gianfranco, Oleificio Ranieri, Terre Di Grifonetto, Vannucci.

 

www.eataly.com/nyc/

www.eataly.com/chicago/