IDEA IMPRESA UMBRIA

14 ottobre, ore 12

Dall’Umbria a Milano, sette nuove idee di business da esportare

Debutta a Expo 2015, il progetto dei Giovani Imprenditori Confcommercio della provincia di Perugia “Idea Impresa Umbria”

Sono giovani, sono umbri, hanno dato vita a imprese che stanno sul mercato con successo, dimostrando con i fatti che una piccola regione come l’Umbria può generare idee innovative di business, che possono essere addirittura esportabili al di fuori dei confini regionali.  

Sono i protagonisti di “Idea Impresa Umbria”, il progetto dei Giovani Imprenditori Confcommercio della provincia di Perugia, che sarà presentato il 14 ottobre prossimo, ore 12, a Milano, nello spazio ADI (Associazione Design Industriale) di via Bramante, 42. La futura Casa del Design, infatti, è stata messa a disposizione della Regione Umbria per “Umbria Experience”: eventi ed iniziative promozionali del territorio durante tutto il periodo di Expo 2015.

In questo prestigioso contesto, con “Idea Impresa Umbria”, e grazie al contributo del Centro Estero Umbria, sette giovani imprenditori umbri dell’area food, area scelta in coerenza con i temi di Expo 2015, racconteranno le loro storie.

Ogni impresa sarà presente con un suo stand, dove proporrà una dimostrazione delle proprie attività e offrirà in degustazione una selezione dei propri prodotti, per far vedere, toccare, e soprattutto assaggiare, la qualità e l’efficacia di ogni format proposto.  All’evento collabora anche l’Università dei Sapori di Perugia.

“Il nostro obiettivo - spiega Chiara Pucciarini, presidente di Giovani Imprenditori Confcommercio della provincia di Perugia - è di far emergere le idee di business che nascono con successo in Umbria, una regione che cova, nel suo intimo, giovani energie, acutezza imprenditoriale e coraggio nell’investire. Queste idee meritano di trovare un palcoscenico sul quale presentarsi per poter dire al mondo che l’Umbria è anche questo: una regione fertile di giovani menti creative, in grado di coniugare una tradizione millenaria con le potenzialità delle nuove tecnologie, per guardare ad un mercato nuovo, fatto di nuovi consumatori, più curiosi, più attenti e più esigenti.

Con “Idea Impresa Umbria”, vogliamo presentare una sorta di biglietto da visita dell’imprenditoria giovane e dinamica dell’Umbria, per far scoprire una realtà certamente piccola e forse nascosta ai più, ma ricca di iniziative imprenditoriali interessanti.

Questa prima edizione – conclude Chiara Pucciarini - è focalizzata sulle imprese specifiche dell’area food, una scelta dettata dal tema di Expo 2015 “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.  Le giovani imprese umbre sono state selezionate secondo due criteri fondamentali: l’impresa doveva essere gestita da un giovane imprenditore e doveva rappresentare un format esportabile e replicabile.

Il progetto “Idea Impresa Umbria” e gli eventi che lo realizzano, come quello in programma la prossima settimana a Milano, non vuole solo essere una vetrina, ma si pone anche l’obiettivo di “esportare” l’Umbria imprenditoriale oltre i confini regionali,  attraverso questi progetti vincenti e assolutamente replicabili altrove, in Italia come all’estero”.

 

Parteciperanno alla presentazione:

Agricaffè: l’innovazione in agricoltura destinata ad un’alimentazione sana e sostenibile

Birra Perugia: birrificio artigianale giovane ma con radici antiche

Etrusco Carni: macellaio “radicale” con prodotti fuori dagli schemi

Mr. Happy: l’apetto gourmet che rivisita la cucina umbra in formato street-food

Scarpetta: Maestro della  pasta fresca artigianale

Squisy: portale di pranzi e cene last minute

Testone: la torta al testo, prodotto tipico umbro, trasformata in un format caratteristico.